Ciaspolata sul Monte San Vigilio, ed è subito relax!

Gli amanti delle ciaspolate potranno trovare soddisfazione negli splendidi percorsi che si possono attraversare sul Monte San Virgilio, sopra la bella cittadina di Lana.
Il Monte Vigilio è chiuso al traffico e, nonostante la seggiovia, le sciovie e la pista da slitta rimangano chiusi, il punto di partenza per la ciaspolata è facilmente raggiungibile in pochi minuti tramite la funivia che, invece, è aperta regolarmente e che vi porterà fino a quota 1.500 m.
Quando sarete sulla funivia ricordatevi che siete saliti sulla seconda funivia più antica del mondo!

Particolarmente apprezzata è la facile escursione che dalla stazione a monte porta alla malga Bagni dell’Orso. Percorrendo il sentiero 12 in salita fino al bivio segnalato, si può svoltare a destra seguendo il segnavia n. 7 che, in circa un'ora e mezza di cammino, conduce al laghetto di montagna "Schwarze Lacke".

Dal Monte San Vigilio potrete ammirare i meravigliosi paesaggi naturali, in questa stagione ricoperti di neve e, a poca distanza, potrete visitare località con rifugi che offrono pasti tipici della regione. Dopo la vostra ciaspolata in mezzo alla natura mozzafiato, vi consigliamo di assaporare le bontà della cucina altoatesina a base di prodotti freschi e vini genuini e di grande bontà.

Tra una ciaspolata e un'altra è possibile anche raggiungere la celebre Chiesetta di San Vigilio che sorge in un luogo pervaso da una sensazione di relax che vi lascerà senza parole. Questo piccolo santuario di montagna è facilmente raggiungibile seguendo il sentiero n. 9.

Il Monte San Vigilio, oltre a permettervi di praticare sport come le ciaspolate, è un vero paradiso incontaminato, accogliente e tranquillo. I suoi abitanti sono cordiali e vi invitano ad approfittare di questa oasi naturale lasciandosi trasportare della bellezza dell'ambiente circostante.

Un luogo perfetto per staccare la spina e ricaricare le pile in mezzo alla natura e lontano dallo stress delle città, soprattutto in un periodo come quello che stiamo vivendo, carico di quella tensione che solo la natura e l'attività fisica all'aperto sanno mettere a tacere.
Condividi gli articoli con gli amici
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.