Attività sportive all’aria aperta in Alto Adige

Gli amanti delle attività all’aria aperta, se si trovano in vacanza al Camping Arquin a Lana presso Merano, non hanno che l’imbarazzo della scelta.

Per chi predilige la bicicletta è imperdibile la splendida pista ciclabile che parte dal comune di Malles e che si snoda attraverso la panoramica e caratteristica Val Venosta fino ad arrivare al comune Lana. Sia Malles sia Lana sono due luoghi da non perdere: passando da quelle parti una visita ai centri storici è raccomandabile!
Si può scegliere anche di arrivare in treno fino a Malles con la propria bici e partire da lì, scendendo fino a Lana lungo il percorso che si sviluppa in 80 Km circa.

Sempre per gli amanti della bicicletta, un altro percorso imperdibile è quello delineato dalla pista ciclabile lungo il fiume Adige. Attraversando questi paesaggi mozzafiato si può arrivare fino alla città di Bolzano: città da ammirare in tutta la sua eleganza e unicità.

Un terzo tragitto da percorrere in sella alla propria bicicletta è quello della ciclabile Val Passirio, capace di donare alla vista paesaggi fiabeschi e indimenticabili.

Anche chi predilige le camminate all’aria aperta può trovare pane per i propri denti in Trentino Alto Adige. Qui basta indossare comode scarpe da trekking, imballare lo zaino e partire! Per piacevoli passeggiate in compagnia della vostra famiglia o degli amici sono consigliabili il Brandiswaalweg a Lana e il Waalweg di Marlengo, entrambi percorsi di tutto rispetto.

Chi si trova dalle parti di Merano, invece, non può perdersi la passeggiata di Sissi: la si può fare sia nel periodo estivo sia in quello invernale e si dirama lungo il fiume Passirio. Anche Bolzano offre alcuni percorsi da eseguire a piedi molto suggestivi e da non perdere: la St. Oswald-Promenade e la Guntschner-Promenade.

Non mancano neanche escursioni in montagna, un po’ più impegnative ma senza dubbio imperdibili per chi ama questo tipo di attività. Tra i principali percorsi si consigliano quello in Val d’Ultimo, da Fontana Bianca al Lago dei Pescatori (Fischersee), quello che parte da Verano (con la funivia da Postal) e arriva fino a malga Leadner, e quello che inizia da Monte San Vigilio (con la funivia di Lana) a malga Bärenbad.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti e, grazie a questa grande varietà di opzioni, il Trentino Alto Adige si conferma una regione decisamente propensa alle attività in mezzo alla natura e all’aria aperta, e soprattutto alla portata di tutti.
Condividi gli articoli con gli amici